IL LIBRO NERO DELLA FAME

14,90 

Gerardo Spirito

Racconti
320 pagine • Brossura con alette

COD: ISBN 9788831982467 Categoria:

Vagabondi, vecchie maliarde che invocano rogne e fatture, adoratori di una strana cavità nella roccia, comunità di pescatori, di cavatori, di pastori, una famiglia in fuga da una pestilenza, eremiti, reietti.
Gli otto racconti che compongono Il libro nero della fame sono visioni di un sud Italia oscuro e primordiale, dove l’ombra del delirio e del decadimento pervade un susseguirsi di boschi, villaggi isolati, caverne sacre, montagne abitate da presenze ancestrali, gole e torrenti fangosi.
Con una scrittura biblica e scarnificata, Gerardo Spirito ritrae un’umanità alla deriva, assetata di fede, piegata al freddo, alla pioggia, alla ferocia.

 

Gerardo Spirito, classe 1992, è nato e vive a Napoli. Ha pubblicato insieme a Marco Marra le raccolte Racconti sull’innominabile – Il macabro nel sud Italia (Edizioni Horti di Giano, 2020) e Immaginate l’oblio – Il macabro nel sud Italia (Edizioni Horti di Giano, 2021).

Recensioni

  1. Teresa

    Un’umanità derelitta, contemporanea eppure antichissima, che si trascina verso la fine dei tempi, perseguitata dalla fame e dalla malattia, all’ombra di una montagna nera abitata da spiriti e divinità che non salvano, raccontata da una prosa ricca e visiva che si avvinghia allo stomaco e ti trascina nel fango nero e tra i rovi taglienti. Lettura consigliatissima!

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *